ABOUT ME

Sono nato a Teramo in una notte di marzo che non voleva saperne di diventare primavera. Era il 12 marzo di una primavera al contrario .

Ho frequentato l’ Istituto d’Arte per la Ceramica F. A. Grue a Castelli. Nei lontani pomeriggi della mia adolescenza, in un piccolo laboratorio fotografico allestito in un’aula dismessa, mi sono innamorato della fotografia. La luce rossa della camera oscura all’inizio mi spaventava: le bobine con le pellicole da sviluppare (rigorosamente bianco e nero), le bacinelle con i bagni d’acido, l’ingranditore. Poi, all’improvviso, dal nulla, l’immagine si disegnava sulla carta. Indescrivibile l’emozione che mi frantumava il ventre e che si rovesciava nelle vene. Da allora la fotografia si è intrecciata alla mia vita in maniera indissolubile.

 

Dopo le superiori mi sono iscritto all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, dove ho avuto la possibilità di approfondire la mia passione per la fotografia. Oggi sono un insegnante di discipline plastiche.

Scatto perché non saprei immaginarmi diversamente.